venerdì 28 ottobre 2011

Ora e sempre evasione - Dialogo tra LMA e il suo psichiatra immaginario, riferito da LMA



(Fotografia di Eri Haka)

“piu' ne mandi giu' piu' ti tira su”


Ah che dolore Dottore, mi duole qui, proprio qui accanto al buco del sudore. Mi fa un favore? Mi prezzola l'intervento cosi' che io sappia di che morte dovro' morire? Come? Cerchi di capire, so bene che non son venuto qui per passare a miglior vita, sarebbe osceno crederlo, sarebbe osceno anche solo immaginarlo. Da questo odore di farmaco e detergente, da questo odore di sterile, di niente, come poter immaginare caroselli storti nel cervello e poi dritti nel rispetto del tempo? Neanche un orco potrebbe. Come dice? Sono scemenze queste? Ed io sono in ritardo? Avrei dovuto anticipare il male e venirLa a cercare prima che si palesasse ancora? Ma non vede che gia' adesso tremo appresso a dubbi e incertezze che no, non sono carezze, non sono bretelle scariche di peso. Ho una cintura, non vede? No, non e' di castita', sta solo attorno al cuore. Certo, in fatto di sentimenti ho perso la chiave. Lei dice che me la puo' ridare? Ah no? Ha solo aspirine? E qualche pasta di litio carbonato per gli incubi in arretrato? Ma sa che penso? Ho pagato tutti i debiti man mano che vivevo. O meglio, quel che io chiamo giorni voi lo chiamate credito. E non ho séguito. Mi guardi, cosa me ne frega di succhiare caramelle dal palmo della Sua mano? Dice che sono un villano? Che sono in pericolo? Che sono una minaccia per la Sua stabilita' economica? Per la mia stabilita' emotiva? Per il governo, per l'inferno, per la singola scaramuccia languida di due innamorati scemi che non sanno, che non vedono? Ecco, mi renda almeno la mia cecità. Un barattolo con sali di piombo, per cortesia. Si tenga gli antidepressivi e mi lasci la geografia. Come dice? E' il delirio che invoco? E' il demone che nego? Faccia il favore... mi prenda sottobraccio e mi accompagni di fuori. Le mostrero' un fabbro abile a scardinare lucchetti e margini di ferro incandescente. Va bene? E poi si rassegni, sono un perdente, una infezione. Un effetto collaterale col chiodo fisso per l'evasione.

20 commenti:

  1. Immagino che non sia il tuo genere, ma l'ultimo libro di Stefano Benni potresti trovarlo molto interessante, buona giornata

    RispondiElimina
  2. @sabrina ancarola io non lo so se ho un genere, pero' Benni mi ha fatto ridere spesso nella vita. e' vero, io rido spesso... ma cio' non toglie. comunque la concierge est dans l'escalier.. :D

    RispondiElimina
  3. @sabrina ancarola non so, io l'avevo lasciato dentro la scatola. quando vuoi apriamo e vediamo se salta sul tavolo. (no, non sono Schrodinger, mi chiamo Napoleone...)

    RispondiElimina
  4. eih.. buon giorno, vorrei due pastiglie d'evasione, per la cecità sono a posto per ora, casomai metto un paraocchi in borsa per ogni dubbio, e i debiti niente.. oggi pago quelle 3 ore in più :) (eri)

    RispondiElimina
  5. Siamo tutti effetti collaterali della vita.
    Anche la morte lo è.

    RispondiElimina
  6. @Anonimo Eri l'evasione m'e' rimasta solo in francobolli, se vuoi pero' brancoliamo un po' nel buio insieme... :) (per i debiti, e' consigliabile dichiarasi insolventi e amen...)

    RispondiElimina
  7. @Lorenzo pfuiiiiiiiiiii, che culo! pensavo di essere proprio io la Morte :)

    RispondiElimina
  8. è possibile prendere appuntamento con il psichiatra???

    RispondiElimina
  9. @Lilith assolutamente si. lascia un messaggio sulla sua segreteria immaginaria.

    RispondiElimina
  10. Fatto grazie,ora devo solo aspettare una sua celere risposta!

    RispondiElimina
  11. @lilith se ti serve un surplus di linea immaginativa per far correre le info piu' speditamente nell'etere... chiedi pure a LMA

    RispondiElimina
  12. E come posso mettermi in contatto con lui?

    RispondiElimina
  13. @Lilith ah non lo sai? ma che fortunata: io sono il segretario di LMA. puoi dire a me... e' tutta una storia di messaggi a scarico. del resto e' l'epoca dell'informazione questa. o era ieri ed oggi e' gia' altra epoca?

    RispondiElimina
  14. Ecco. Si. Ora ho capito. Ho capito che io sbaglio amici immaginari..

    RispondiElimina
  15. Mmmmmmm...mah...non mi fido molto dei segretari,non riportano mai il messaggio per intero come viene detto,parlare direttamente proprio non si può??? :)

    Buona domenica

    RispondiElimina
  16. @Emma Peel aspetta che te ne presento qualche altro io...

    RispondiElimina
  17. @Lilith prova! esci sul balcone, guarda verso la collina e urla LEAVE ME ALOOOOONE... ;)

    RispondiElimina
  18. Mi hanno presa per matta e mi hanno consigliato un buon psichiatra ;) ma l'ho fatto e fiduciosa aspetto risposta...arriveranno a destinazione le mie onde sonore che han gridato a volume altissimo LEAVE ME ALOOOOOOOOOOOOOOOONEEEEEEEEEEEEEEE :D

    RispondiElimina
  19. @Lilith forse si. ma se tu avessi usato la voce sarebbe arrivato molto piu' probabilmente lo psichiatra. non so quanto immaginario :)

    RispondiElimina