martedì 25 ottobre 2011

Ottobre era


(Foto di Francesca Anita Modotti)

In presenza di pubblici accusatori mi chiudo a riccio su me stesso e sputo bava dalle feritoie che in tempi non sospetti ai piu' ma gia' allarmanti per me, procurai di far scavare oltre il legno della corazza, oltre l'osso, dove sta la base degli aculei. E adesso scartami un attimo la caramella al limone che hai li' sul cruscotto. Per favore, certo per favore. Qui piove. Non e' un'opinione. Sarebbe diverso se ci fosse ancora il sole ed io potessi chiedere permesso, e andare in bagno e li' incontrarti, o uscire con te dall'edificio, passeggiare, come se avessimo da fare, ridendo. E alla torretta chiacchierare ancora di cose che io non so, e tu non sai, e nemmeno il tempo puo' piu' immaginare. Da dove posso cominciare a toccarti? l'unica risposta che mi sarebbe servito trovare. Non ti arrabbiare se dico che arrossisci come allora. Mentre e' gia' un'altra era.

21 commenti:

  1. L'acqua stanotte è uscita dai miei sogni ed è entrata in casa, allora mi chiedo se è tutto inutile quello che faccio, perché basta un niente a devastarmi e per quanto sogni di scappare questa si infiltra nuovamente, Nessuno riesce a metterci pezze, sembra la mia vita

    RispondiElimina
  2. @sabrina ancarola devo presentarti il mio amico Noe'. un po' attempato, ma davvero un buon partito. ben ammanicato.

    RispondiElimina
  3. Vorrei prendermi una vacanza da me stessa, sono troppo poco intelligente per fare la stupida, vorrei gettare la spugna ma poi la uso per pulire, la strizzo e ricomincio, checco glioni :/

    RispondiElimina
  4. bellissimo Al: "Da dove posso cominciare a toccarti? l'unica risposta che mi sarebbe servito trovare." non sai a quante cose mi fai pensare :)

    RispondiElimina
  5. @sabrina ancarola fai finta di essere una stufa!!!! :)

    RispondiElimina
  6. @naimablu ma ti immagini se invece davvero lo sapessi...? :)

    RispondiElimina
  7. Davvero molto bello. -Sucre

    RispondiElimina
  8. ...mentre era già un'altra è...

    RispondiElimina
  9. [bello. da l'effetto di quelle caramelle effervescenti stese sul palato]

    RispondiElimina
  10. @luisaluz in effetti c'era anche un'altra immagine in cui era gia' un'altra era... ma gli scalini meglio farli uno alla volta, finche' ci si puo' trattenere. e quando non lo si puo' piu'... li' comincia il bello.

    RispondiElimina
  11. @Emma Peel io ne ero tossico. quando andavo la domenica da mia zia ne mangiavo a iosa, rompendole in sorsate d'acqua.

    RispondiElimina
  12. @luisaluz ...che ci si voleva trattenere...? :)))

    RispondiElimina
  13. @luisaluz eh ma qualche volta trattenersi serve per aumentare l'intensita'... :)

    RispondiElimina
  14. ..verissimo :-)
    ci vuole l'uno e l'altro..a seconda delle situazioni ... :-)))

    RispondiElimina
  15. @luisaluz ed una buona intesa, alle volte, non guasta... ;)

    RispondiElimina
  16. ...già...non guasta affatto ;-)
    Ciao grande Kap :-)

    RispondiElimina
  17. Questa mi era sfuggita, molto ma molto intensa grazie Kap x ciò che da sempre scrivi :)
    JùJù

    RispondiElimina
  18. @Ju nono, io sono solo il segretario di LMA ;)

    RispondiElimina