mercoledì 2 novembre 2011

I promessi cognati - Dialogo tra LMA e la sua sfinge immaginaria, riferito da LMA




(My bouquet,  di Francesca Anita Modotti)


Ecco, dovresti sposarmi. Dovresti farlo perche’ mi vuoi bene e te ne vuoi tanto, malgrado cio’ che sembra, che poi non e’ quasi mai cio’ che e’. E dovresti sposarmi perche’ altrimenti, lo so, faro’ qualcosa di insensato, qualcosa da fuori di testa. Me ne andro’ a vivere con Alice che si fa il whisky distillando fiori, chissa’ chi presentero’ ai miei genitori e non ho idea di quanto tempo mi mangero’ facendo il casanova. Essendo uno psicotico casanova. Quindi va bene, non lo vuoi fare per te, che ti diverti a razzolare sui campi di mais tostato correndo appresso a chissa’ quali immagini di rivelazioni entropiche, ma forse per me lo potresti anche tentare. Poi chiaramente, se non e’ cosi’ che va, se non e’ cosi’ che e’, allora il senso di tutto cio’ mi sfugge. Le partenze, i ritorni, gli incontri... Dici che ti basterebbe essere amici o anche parenti. Ecco, alla fine vedrai, sposero’ tua sorella…!

19 commenti:

  1. Lo sposo è impazzito oppure ha bevuto (cit) ;) meravigliosa come quella al piano di sotto

    RispondiElimina
  2. @sabrina ancarola no, LMA non riesce mai a bere, si scola tutto il suo segretario. pero' forse e' impazzito......

    RispondiElimina
  3. questa euforica ebbrezza potrebbe essere l'effetto entropico di tutte le gocce di whisky che ci sono colate al di fuori del bicchiere, l'incrostazione senza dote che fa risaltare quella meravigliosa aria di vissuto del bancone (l'eroina sbronza)

    RispondiElimina
  4. I promessi cognati! Questo titolo è geniale!! E, beh...uno che dice queste cose lo sposerei di sicuro!

    RispondiElimina
  5. @eroina sbronza ho visto gente leccare il bancone... (curioso che tu nomini l'eroina sbronza, magari nei prossimi post capirai perche' mi sorprende..)

    RispondiElimina
  6. @Marla.Singer ok, tu sposi LMA allora. ma una sorella per me ce l'hai...? :)

    RispondiElimina
  7. "...sposete mi sorella, me sei cognato
    e da cognato me diventi amico...."

    ( da "A tocchi a tocchi": http://www.ildeposito.org/archivio/canti/canto.php?id=1325 )
    :-)

    RispondiElimina
  8. @luisaluz ok... questa e' una possibilita'. LMA sta valutando di istituire il concorso "la sorella piu' bella e' la sorella degli altri" o "il/la cognata/o piu' bella/o e' la/il mia/o ma non ditelo a mia moglie/marito"

    RispondiElimina
  9. idea molto carina...sì... :-)

    RispondiElimina
  10. @luisaluz eh... ad averci ulteriore tempo da dedicare allo svago e alla fantasia!!! dovrei chiedere a LMA di allungarmi la giornata a 30-32 ore

    RispondiElimina
  11. ...se glielo chiedi per te potresti chiederlo anche per me? :-)

    RispondiElimina
  12. @luisaluz ma certo! che gioco e' senza compagni?

    RispondiElimina
  13. grazie, allora attendo notizie :-)))

    RispondiElimina
  14. ok, allora per organizzare i concorsi ci si vede alle 27 e 30 sotto la pancia dell'elefante dove dorme Gavroche... (coinvolgiamo anche lui se ti va)

    RispondiElimina
  15. No, scusa!
    Però ho 1 amica tornata single da poco che potrebbe piacerti.

    RispondiElimina
  16. @Marla Singer oh mi dispiace, ma prendo solo sorelle. mi interessa il cognatismo, non il matrimonio in se'......

    RispondiElimina
  17. LMA ha un qualcosa di lustro e incolto. Quel guazzabuglio tra uomo in pigiama e poeta maledetto. Gli ci vorrebbe una ragazza capace di masticare gomma mentre beve whisky. E che abbia una sorella, ovviamente.

    RispondiElimina
  18. @Emma Peel guarda, in una cosa ci assomigliamo io ed LMA: pigiami non ne abbiamo ne' mai ne avemmo. (si la sorella e' essenziale)

    RispondiElimina